EMAIL PASSWORD
Hai dimenticato la password?
English version
HOME PAGE
O’SCIA’
AMM. TRASPARENTE
PER LAMPEDUSA
RICONOSCIMENTI
ISTITUZIONI
IL MURO
EDIZIONI
AREA STAMPA
NEWS
GALLERY
   NEWS E COMUNICATI
05-03-2019
Bangui : inaugurazione nuovo Centro per la re-nutrizione terapeutica per i bambini malnutriti

 «Non dimentico!Conservo nel cuore gli occhi di dolore dei tanti bambini malnutriti che ho incontrato nella breve visita all'ospedale in occasione del viaggio nel vostro Paese. Mi auguro che possa diventare un centro di eccellenza, dove i bambini possano trovare risposta e sollievo alle loro sofferenze con tenerezza e amore». Unvideomessaggio di papa Francescoha aperto il 2 marzo 2019 a Bangui la cerimonia di inaugurazione del nuovo "Centro per la re-nutrizione terapeutica per i bambini malnutriti" e dell'edificio ristrutturato del Complexe pediatrique, l'ospedale pediatrico della capitale centrafricana.

Dopo due anni di lavori, è stata inaugurata la struttura della Repubblica Centrafricana, rinnovata e ampliata secondo il desiderio di Papa Francescoche l'aveva visitata in occasione dell'apertura della Porta Santa del Giubileo della Misericordia nel 2015. Alla cerimonia erano presenti il Presidente della Repubblica del Centrafrica, l’Elemosiniere Pontificio Sua Em.za il Cardinale Konrad Krajewski, la Presidente del Bambino Gesù Mariella Enoc e il Comandante del Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano Domenico Giani.

Come riportato dal sito ufficiale dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, il Complexe Pédiatrique di Bangui è l'unico ospedale pediatrico della Repubblica Centrafricana, uno dei Paesi a più basso indice di sviluppo umano al mondo (187° su 188). Il violento conflitto civile scoppiato nel 2013 ha ulteriormente peggiorato la condizione della popolazione e, in particolare, dei bambini. Ogni anno la struttura cura 70 mila bambini in urgenzadi cui 17 milavengono ammessi per continuare le cure mediche e chirurgiche. Malaria, fenomeni diarroici, infezioni respiratorie, HIV e tubercolosi sono alcune delle malattie più frequenti nell'infanzia assieme alla malnutrizione.

Il Pontefice ha destinato a questo progetto 3 milioni di euro delle donazioni a lui pervenute in diverse occasioni. A questi fondi si è aggiunta la somma di 750 mila euro ricavata dall’iniziativa di solidarietà promossa dalla Fondazione O’Scia’ onlus e dal Corpo della Gendarmeria, nel 200° anniversario della sua fondazione, in occasione del concerto “Avrai” dell’artista Claudio Baglioni che si è tenuto all’Aula Paolo VI in Vaticano il 17 dicembre 2016. 

Il Corpo della Gendarmeria della Città del Vaticano ringrazia di cuore l’amico Claudio per la disponibilità e per l’impegno profuso nonché per la sua generosità che ha permesso la realizzazione di questa importante e significativa iniziativa benefica, con l’auspicio che la collaborazione con la Fondazione O’Scia’ possa continuare nel futuro per perseguire quegli obiettivi di solidarietà tanto cari al Santo Padre.


[ ARCHIVIO NEWS ]
HOME PAGE       SI RINGRAZIA       PATROCINI       APPELLI       INFO LAMPEDUSA       DOVE SIAMO       CONTATTACI

Fondazione O’SCIA’: il senso di un impegno

Conoscere le tradizioni culturali e artistiche delle diverse comunità è presupposto fondamentale per favorire la conoscenza "dell'altro-da-sé", promuovere il rispetto reciproco, cogliere e tradurre in risorsa comune il valore fondamentale della diversità.

NEWSLETTER
ISCRIVITI CANCELLATI
NOME COGNOME E-MAIL
Cellulare
Note sulla privacy
Copyright © 2010 Fondazione O’SCIA’ - All rights reserved - Software and design by Altra|via info@fondazioneoscia.org - Fondazione O’SCIA’ REGISTRATI ORA! english version